NEWS E ARTICOLI – ECONOMIA E MERCATO

27 marzo 2017

Nuova linea di stratificato in Ungheria per Guardian Glass

Per supportare la crescente domanda di vetro stratificato in Europa, Guardian Glass aggiungerà una linea di produzione per il vetro stratificato presso il proprio impianto di Oroshaza, Ungheria. La nuova linea soddisferà la crescente domanda di prodotti in vetro stratificato e produrrà anche prodotti speciali, come per esempio vetro stratificato acustico, di forte spessore e colorato. 



La nuova linea produrrà vetro stratificato sia standard sia rivestito nonché prodotti speciali.
La crescente domanda di vetro stratificato è spinta da tre tendenze a lungo termine: 
• Le norme nazionali europee richiedono l’utilizzo di vetro di sicurezza in un numero crescente di applicazioni per finestre ed interni, per le quali il vetro stratificato è la soluzione più efficace. 
• Il desiderio dell’edilizia di avere più luce naturale sta spingendo la tendenza verso finestre ad efficienza energetica, di maggiori dimensioni che richiedono l’utilizzo di vetro stratificato per una maggiore resistenza meccanica e sicurezza. 
• Un aumento generale della domanda di riduzione del rumore per gli edifici sia residenziali sia commerciali ha aumentato l’utilizzo di vetro stratificato acustico. 

“L’impianto di Oroshaza dispone già di una linea di produzione per vetro rivestito e, quindi, l’apertura di una linea per vetro stratificato ci consentirà anche di offrire un mix di prodotti ottimale per i nostri clienti, per segmenti residenziali e commerciali, includendo i prodotti basso-emissivi, a controllo solare ed altri prodotti speciali in vetro rivestito, stratificato, come per esempio il vetro antiriflesso Guardian Clarity” ha affermato Guus Boekhoudt, Vice Presidente di Guardian Glass Europe e Amministratore Delegato di Guardian Europe.
La nuova linea è anche la continuazione logica di un cambiamento avviato presso l’impianto da Guardian Glass nel 2016, che ha visto un passaggio dalla produzione di vetro float standard al vetro Guardian ExtraClear, alternativo, a trasmissione luminosa più elevata, al fine di soddisfare il maggiore fabbisogno di luce diurna naturale negli edifici. Si prevede che la produzione di vetro stratificato inizi nei primi quattro mesi del 2018. 
In seguito a questi mutamenti e in risposta alle continue tendenze di mercato e ad ulteriori progressi compiuti nella tecnologia degli specchi, Guardian Glass ha deciso di interrompere la produzione di vetro a specchio presso Oroshaza. La linea di produzione di vetro a specchio cesserà la produzione alla fine di marzo 2017. Tuttavia, Guardian Glass continuerà a servire i propri clienti in Europa con il vetro a specchio, privo di piombo e rame, UltraMirror, prodotto presso l’impianto di Dudelange in Lussemburgo.

Azienda
Lavorazioni