EVENTI

Gimav e gli Italian Technology Awards 2019

Per il quarto anno consecutivo si rinnova l’adesione di Gimav agli Italian Technology Awards. Aziende associate hanno ospitato la delegazione universitaria e presentato le più innovative soluzioni Made in Italy

Gli Italian Technology Awards, organizzati e sostenuti da ICE Agenzia nell’ambito del progetto Machines Italia, hanno visto la partecipazione di alcuni tra i più valenti studenti universitari americani che hanno visitato siti produttivi di importanti Soci Gimav.
Gli awards prevedono che gli studenti delle più prestigiose università statunitensi presentino dei progetti che illustrino particolari soluzioni innovative destinate a risolvere specifici problemi connessi alla lavorazione del vetro. Selezionati fra le migliori proposte, i vincitori hanno potuto usufruire di un viaggio studio di una settimana in Italia per partecipare a un programma seminaristico di livello avanzato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e conoscere le realtà produttive italiane, visitando i loro siti ed esaminando alcuni modelli produttivi di successo. Svoltosi dal 12 al 17 novembre, il viaggio premio ha compreso anche una parentesi culturale con visite guidate ad alcuni poli museali italiani.
Il tour presso le Aziende Gimav è iniziato con la visita dei rappresentanti della Robert Morris University e della Lehigh University, alla sede milanese di Ocmi-Otg.
Lo stesso giorno la delegazione è stata ospitata presso gli stabilimenti di Neptun in provincia di Como. I giorni seguenti hanno visto il trasferimento verso la Romagna prima e le Marche poi, per la visita a due divisioni del Gruppo Biesse: Diamut a Ravenna e Intermac a Pesaro. Ha destato particolare interesse anche la visita a Villa FIAM, sempre a Pesaro, una residenza privata che ospita una prestigiosa collezione di oggetti di design in vetro, realizzati dall’omonima azienda che, in collaborazione con alcuni dei più famosi designer e architetti a livello internazionale, progetta, sviluppa e produce elementi di arredo in vetro curvo, anche grazie alle soluzioni tecnologiche Intermac, con cui l’azienda collabora fin dalla sua nascita.
Scopo del progetto è di offrire ai vincitori un importante confronto con il comparto della meccanica del vetro Made in Italy, condividendo con loro particolari soluzioni applicative, che arricchiscano la loro formazione ingegneristica. Attraverso gli Italian Technology Awards infatti vengono promossi l’ingegneria di produzione, le tecnologie più innovative del glass processing e le soluzioni di design applicato presso professori universitari, ma soprattutto laureati e laureandi nordamericani, futuri professionisti del settore.
Un’opportunità strategica fondamentale per i fornitori di macchinari e attrezzature per la lavorazione del vetro, che hanno gli Stati Uniti come principale cliente mondiale con un’incidenza sul fatturato complessivo, registrata nel 2018, dell’11%, in crescita rispetto al precedente esercizio.

production mode